Bella Mossa: un progetto “gamificato”

Oggi si sente spesso parlare di gamification. Secondo la definizione più classica, la gamification è l’applicazione di elementi tipici di giochi e videogiochi e di tecniche di game-design in contesti esterni ai giochi. Servendosi dell’applicazione di meccaniche ludiche e dell’interattività offerta dai mezzi moderni, la gamification favorisce l’interesse degli utenti verso il messaggio che si…

Poca trasparenza nella sanità: il Covid aumenta i fenomeni di corruzione?

La crisi Covid-19 ha messo a dura prova il mondo intero, nessun paese escluso. Le conseguenze disastrose della pandemia hanno interessato pressoché tutti i settori e gli ambiti della nostra società, in particolare il nostro Servizio Sanitario Nazionale (SSN), la cui fragilità è attribuibile ai numerosi tagli degli ultimi anni e ai mancati investimenti previsti,…

Gli Uffizi hanno bisogno di Tiktok? La risposta è Sì

Dare un contatto diretto, un assaggio dell’arte, durante il distanziamento sociale causato dall’emergenza Covid-19. Le Gallerie degli Uffizi come nuovo esempio di promozione del patrimonio, e i social network per il rinnovo della Pubblica Amministrazione. Martedì 24 novembre si è tenuto il seminario “Social Media e Promozione del Patrimonio Culturale” con Ilde Forgione, giurista impegnata…

Libertà di manifestazione del pensiero: un ripasso dell’Art. 21 Cost.

La Costituzione Italiana è la legge fondamentale dello Stato e rappresenta la fonte legislativa più importante dell’ordinamento giuridico. Quando parliamo di libertà di manifestazione ed espressione del pensiero facciamo riferimento ad un articolo specifico della Costituzione (Art.21) che tutela il diritto fondamentale dei cittadini di poter dire la propria, tuttavia non chiarisce quali siano le…

Social network e PA: come cambia la comunicazione

Nelle scorse settimane abbiamo esplorato questo tema partendo dall’esperienza del Comune di Bologna e della rete civica Iperbole. La maggior parte degli Enti pubblici hanno aperto profili sui social network. Oggi torniamo sull’argomento per provare a capire com’è cambiata la comunicazione da ieri ad oggi e perché questo nuovo modo di comunicare, a mio avviso, costituisce…

GGD: network internazionale tutto “rosa”

Girl Geek Dinners (GGD) è un’organizzazione internazionale costituita da donne tecnologiche appassionate del web. Nata a Londra nel 2005 dal genio creativo di Sarah Lamb si è diffusa rapidamente in tutto il mondo con lo scopo di promuovere attraverso il web l’alfabetizzazione digitale dei cittadini.