Evan Spiegel, il trionfo dell’istante

Quanto può valere un istante? O meglio, quanto può valere l’idea di dar valore a un istante? Se nel 2013 l’avesse chiesto a Evan Spiegel, ventitreenne fondatore di Snapchat, la risposta sarebbe suonata quantomeno irriverente: “Sicuramente più di 3 miliardi di dollari”. E invece, l’unica nota “irriverente” della questione è ormai sotto gli occhi di…