Europa + giovani = Opportunità

Le opportunità all’estero a disposizione per i giovani sono molteplici, ma non tutti le conoscono. L’Unione Europa ci fa pensare a un futuro diverso: ricco di esperienze da fare, scoprire culture diverse dalle nostre, trovare un impiego che ci soddisfi e che soprattutto ci insegni qualcosa di nuovo. Ma l’UE come ci aiuta a trasformare…

Quando l’Europa c’è: Lavoro, Tirocini e Progetti presentati all’UniBo

Nella mattinata dell’ 1 Marzo, presso l’Aula Poeti di Palazzo Hercolani, sede di Scienze Politiche, all’Università di Bologna, ci si è trovati a parlare di progettualità ed opportunità che l’Unione Europea, attraverso vari stakeholders e tramite contributi stanziati dal Fondo Sociale Europeo, mette a disposizione delle più giovani generazioni di cittadini, affinché si svolgano percorsi…

bandiera europa

La percezione dell’Unione Europea tra i giovani lavoratori italiani e l’importanza di un’educazione all’Europa.

Con l’avvicinarsi delle elezioni europee di maggio 2019, si fa sempre più interessante il dibattito intorno alla percezione dell’Unione Europea tra i suoi cittadini. Dati i risultati delle ultime elezioni italiane del 4 marzo 2018, sembra che i cittadini italiani delusi dall’Unione Europea siano aumentati. Anche gli ultimi sondaggi di Eurobarometro confermano che noi italiani…

bandiera europa

L’Europa c’è?

Si sta concludendo la mia esperienza al laboratorio EULAB 13 – Comunicare la cittadinanza europea, coordinato dalla Professoressa Pina Lalli con il supporto di Claudia Capelli e Michela Zingone. Questo articolo ha lo scopo di evidenziare quelli che sono i temi principali emersi dai vari dibattiti e dal lavoro di gruppo, che reputo molto importanti…

GDPR: cosa è cambiato?

Dal 25 Maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo regolamento europeo sul trattamento dei dati personali indicato come GDPR. L’acronimo deriva dal nome ufficiale inglese General Data Protection Regulation (Regolamento generale sulla protezione dei dati). Il GDPR è una normativa comunitaria che controlla in che modo società e organizzazioni gestiscono i dati personali.

Bologna, sorella di Valencia

Dopo la Seconda Guerra Mondiale si sviluppò un spirito di fratellanza tra differenti città d’Europa. Si cercava di generare solidarietà. Una maniera di creare lacci culturali tra città simili o con punti in comune, per dare soluzioni a problemi e scambiare conoscenze dentro una prospettiva europea. Un’idea idilliaca  sostenuta dall’Unione Europea. Un impegno iniziato negli…