Bologna, sorella di Valencia

Dopo la Seconda Guerra Mondiale si sviluppò un spirito di fratellanza tra differenti città d’Europa. Si cercava di generare solidarietà. Una maniera di creare lacci culturali tra città simili o con punti in comune, per dare soluzioni a problemi e scambiare conoscenze dentro una prospettiva europea. Un’idea idilliaca  sostenuta dall’Unione Europea. Un impegno iniziato negli…