A Bologna spopola il Plogging, il nuovo sport nato in Svezia per ripulire le città

Il Plogging è una vera e propria attività sportiva che consiste nel praticare esercizio fisico mentre si raccolgono i rifiuti abbandonati. È nato in Svezia nel 2016 dall’idea di un gruppo di ragazzi che ha pensato di unire lo sport e quindi il benessere psicofisico dell’individuo, alla pulizia dell’ambiente utile al benessere generale della comunità e (pensando più in grande) del pianeta.

Il Plogging è un’attività che può essere svolta in gruppo, ma anche individualmente. Si pratica nei parchi, nei giardini oppure lungo le strade. Non servono particolari attrezzature: abbigliamento sportivo, scarpe da ginnastica, sacco dell’immondizia e guanti sono tutto ciò che occorre. Un accessorio in più, utile ma non fondamentale, è la pinza che permette di raccogliere i rifiuti senza toccarli direttamente. Questo strumento è acquistabile su internet, anche su Amazon, e ha un prezzo che va dai 10€ ai 50€.

PINZA_PLOGGING

Grazie alla passione che molti nutrono per le attività sportive, il Plogging si è presto diffuso non solo in Svezia, ma in tutta Europa arrivando anche in Italia. Nella nostra città, Bologna, si è largamente diffuso. Una delle Associazioni sportive che lo promuove è la UISP di Bologna che ha creato un apposito gruppo con lo scopo di ripulire la città anche dopo manifestazioni sportive come la StraBologna e la Run 5.30.

Sono nati anche dei veri e propri gruppi autogestiti, uno di questi all’interno della nostra realtà universitaria grazie a un progetto di marketing sociale: UniPlogging. Il progetto ha l’obiettivo di diffondere il Plogging tra gli studenti universitari, motivo per cui oltre ad organizzare vere e proprie sessioni di sport-pulizia, partecipa ad eventi per parlarne ai giovani.

Anche gli abitanti dei vari quartieri di Bologna hanno creato delle “task force” che settimanalmente si ritrovano per pulire le strade. Giovani, adulti e anziani si uniscono per dare nuova vita alle proprie strade e tenere l’area pulita. Il più attivo in questa attività è il gruppo del quartiere Savena, che spesso collabora con altre realtà del territorio per promuovere il Plogging?

Pronti a correre con scarpe da tennis e sacco dell’immondizia per ripulire la nostra bella Bologna?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...