Quali sono i social network più utilizzati in Italia?

Dopo aver visto su quali piattaforme vengono fruite le informazioni dagli utenti della rete e aver constatato una flessione dei social network in quest’ambito, facciamo adesso un focus su quali sono le piattaforme social più utilizzate in Italia e per farlo ci aiutano i dati raccolti da Audiweb.

Prima di entrare nel merito è bene ricordare quello che si intende con questo termine ombrello, al cui interno troviamo piattaforme diverse tra loro, ma tutte con un minimo comun denominatore: la possibilità di crearsi un proprio account per comunicare informazioni e condividere contenuti con altri utenti. La seconda precisazione riguarda invece i dati di cui andremo a parlare che coinvolgono la Total Digital Audience, comprendente sia mobile che desktop, della fascia d’età tra i 18 e i 74, dove dunque è probabile che risultino sottostimati app e piattaforme usate prevalentemente dai minorenni.

social_italia_trend_2018-600x360

credits: vincos.it

Rispetto all’anno passato la novità di maggior rilievo è il sorpasso di Youtube (35 milioni) su Facebook come social più usato nella nostra penisola anche se la differenza è di “appena” 42.000 utenti. Completa il podio e conferma la sua continua crescita (+61% rispetto al 2017) Instagram (24,4 milioni). Al quarto posto, secondo per incremento con un 69%, troviamo LinkedIn (16,5 milioni) il che fa riflettere sulla fluidità e sui nuovi modi di organizzazione del lavoro con l’avvento dei social. La sorpresa è l’ascesa di Pinterest che raggiunge i 12,3 milioni grazie ad una boom del 142% rispetto al precedente anno. Un dato che ribadisce ancora di più la centralità delle immagini nel panorama social italiano. Dopo anni di flessione torna invece a crescere Twitter (9 milioni).

Per quanto concerne il tempo di utilizzo Facebook guida la classifica con le sue 14 ore di utilizzo mensile, seguono Youtube (5 ore e 20) e Instagram (5 ore), la sorpresa in questo parametro è Tik Tok che nonostante un audience limitato (750 mila utenti) coinvolge i giovani per circa 2 ore e mezzo.

 

(per l’immagine in evidenza credits: Il Sole 24 ore)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...