Musical.ly il nuovo fenomeno social da 800 milioni di dollari

L’app karaoke in voga tra gli adolescenti e le opportunità di marketing per le aziende

Musical.ly l’app di video karaoke nata a Shanghai nel 2014 da Alex Zhu e Luyu Yang è ora usata da oltre 60 milioni di adolescenti, possiede 200 milioni di iscritti e conta di 13 milioni di video caricati al giorno. L’applicazione di videosharing è stata recentemente acquistata da TouGao, il gigante cinese dei media, per una cifra pari a 800 milioni di dollari.

Numeri che difficilmente si possono ignorare, se si pensa che Instagram ha raggiunto i 700 milioni di utilizzatori in 7 anni.

Ma cos’è Musical.ly?

Musical.ly è un app di video karaoke che consente di realizzare un videoclip di 15 secondi mentre si balla e canta in playback sulla base delle hits più famose del momento, a cui si possono aggiungere effetti particolari.

Il funzionamento è molto semplice. La musica viene riprodotta al rallentatore in modo che sia più semplice seguirla e successivamente sarà l’app stessa a pensare al montaggio del video finale. L’utente ha la possibilità di condividere i suoi video sui social e sulle piattaforme di messaggistica più popolari del momento come Instagram, Facebook, Twitter, Messanger e WhatsApp.

Inoltre la community di Musical.ly può votare i video realizzati, in un modo molto simile a quello di Youtube. Condividendo il video all’interno della piattaforma e ricevendo feedback si ha la possibilità di aumentare il numero dei fan e scalare nelle classifiche degli utenti iscritti, “musers”.

L’applicazione è in voga tra gli adolescenti. Il pubblico principale del social è tra i 13 e i 24 anni, ma ora sta iniziando ad attirare l’attenzione di un pubblico leggermente più vecchio.

I musers passano circa 3 minuti e mezzo sull’app, un tempo nettamente maggiore rispetto ai due minuti che gli utenti trascorrono su Instagram.

Un binomio quindi, quello dei video, apprezzatissimi sui social, e dei teenagers ove la parola d’ordine sono i nuovi influencer nati grazie all’applicazione. Le gemelle Lisa e Lena per esempio, sono ormai due star nate grazie ai loro video sull’app e ora contese dalle maggiori case discografiche.

Strategie di Marketing vincenti

Prima di tutti è stata la Coca Cola nel 2015 con il contenst #ShareAcoke a utilizzare la piattaforma. La grande azienda ha sfruttato gli influencer amati dai giovanissimi come Baby Ariel e Danielle Renaee e ha avuto un successo strepitoso. Arrivando alla quota di ben un milione di video pubblicati in soli dodici giorni.

Il lancio di Guitar Hero Live è stato facilitato dalla presenza dell’ex stella del Basket NBA Shaquille O’Neal assieme a Steph Curry. I due hanno cantato sopra le note di Sling di Ed Sheeran e pubblicato il video sulla piattaforma.

KitKat invece, ha ideato una campagna su Musical.ly nel 2016. È stata avviata una gara in cui si proponeva di rivisitare il tipico jingle di KitKat. Grazie a questa campagna l’azienda, ha avuto 96 milioni di visualizzazioni totali, 60mila video, 1.6 milioni di visualizzazioni dei video sponsorizzati, 21.7 milioni di visualizzazioni dei video partecipanti alla sfida, in meno di una settimana. Un successo a dir poco eccezionale, che ha spinto le aziende ad interessarsi sempre più dell’applicazione e ad utilizzarla come strumento di marketing, creando gli account ufficiali dei propri brand.

La piattaforma ha attirato anche l’attenzione di pop-star come Kety Perry, Selena Gomez, Ariana Grande, e di famose case discografiche come la Warner che hanno capito le potenzialità che questa può offrire.

Musical.ly quindi, può rappresentare indubbiamente una grande risorsa per le imprese; un nuovo fenomeno, interessante sopratutto  per i risvolti di business da sorvegliare costantemente.

 

Serena Ferrin

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...