Backpackers: nuovi viaggiatori

Quanti di voi hanno una grande passione per i viaggi ma devono fare i conti con i limiti del portafogli? Sarebbe un peccato rinunciare all’avventura e al piacere di conoscere nuova gente e nuovi paesi solo per questo. Una soluzione possibile è il backpacking e oggi il web ci mette a disposizione informazioni e strumenti utili per pianificare viaggi in modo low cost.

Backpackers, questi sconosciuti! Per prima cosa sfatiamo il mito del giovane atletico in sacco a pelo. Ciò che serve per essere backpackers è una grande volontà, una mente aperta e un forte spirito d’avventura.
Prima di iniziare vorrei darvi alcuni consigli.

MOCHILEROS
Dove dormire:
Uno dei primi passi prima di cominciare il nostro viaggio è scegliere dove dormire. Diverse sono le alternative: dalle aree di campeggio agli ostelli. Ma un’alternativa veramente innovativa è rappresentata dal couchsurfing.
Che cosa si intende effettivamente con questo nome che subito ricorda il surf e i divani?
Dapprima quando volevi fare un viaggio senza spendere molto, la prima cosa che facevi era contattare qualcuno in quella città per farti ospitare.
Adesso con il couchsurfing hai la possibilità di dormire sul divano (se ti va meglio anche sul letto) di qualche sconosciuto che decide di accoglierti in maniera altruistica nella sua casa per passarvi una o più notti.
Il couchsurfing è la soluzione ideale per ogni viaggiatore che desideri conoscere gente locale e magari fare nuove amicizie, utili per scoprire più da vicino tradizioni, iniziative e posticini della città in cui si arriva.
Cosa fare per iniziare? Per prima cosa dovrai creare un tuo profilo nell’applicazione, completo di descrizione e specificando i tuoi interessi. A quel punto contatterai i profili dei soggetti che più ti ispirano e interessano per verificare se hanno la possibilità di accoglierti.
Pianificare la rotta:
Prima di uscire di casa con lo zaino sulla schiena, è importante avere ben chiara la rotta che vogliamo fare, consapevoli che questa potrà subire dei cambiamento durante il viaggio. Infatti, anche se viaggiamo all’avventura, è comunque raccomandabile tenere in conto gli inconvenienti che potrebbero sorgere durante il viaggio.
Anche per la fase di pianificazione il web può tornarci utile. In particolare mi riferisco ai tanti blog di viaggio, scritti con passione e competenza da tanti travelbloggers. E’ qui che possiamo trovare informazioni più autentiche rispetto a quelle di una classica guida di viaggio, raccomandazioni e testimonianze personali che ci saranno di grande aiuto nell’intraprendere la nostra avventura.
Ecco un elenco di quelli che consulto abitualmente:
http://www.guidadiviaggio.it/categoria/idee-dire-viaggio/viaggiare-low-cost /
http://www.backpacker.it /
http://www.viaggiare-low-cost.it/viaggiare-dare-solere-e-zaino-in-spalla-il-decalogo-del-backpacker-solitario

images
Altrettanto utile è consultare pagine Facebook dove possiamo metterci in contatto e interagire con altri viaggiatori, soprattutto per far loro domande e toglierci qualche dubbio. In alcuni casi il social diventa anche uno spazio dove incontrare nuove persone e con queste organizzare magari il prossimo viaggio.
D’altra parte, esistono anche applicazioni per Android ed iOS che offrono informazioni varie per viaggiare e che saranno di grande utilità durante il viaggio.
Tra questi emergono vi voglio segnalare per esempio:
– Bakpak Europe
– FlightAware
– Sas Survival Guide
– TripIt
– AroundMe

from the blog www.stuckincustoms.com
Trasporti
Qui arriva il momento in cui dobbiamo decidere in che maniera muoverci: autonoleggio, autobus, treno o Blablacar? Ci sono diversi motori di ricerca che ci indicano la maniera più economica per realizzare il tragitto che vogliamo fare, tra questi uno dei più efficaci è Goeuro.
Non voglio tirarla per le lunghe, ma vorrei chiudere con un consiglio personale prima di intraprendere il viaggio. Scegliere di viaggiare da backpackers è più che altro un atteggiamento personale e comporta una grande apertura mentale, la voglia di scoprire posti nuovi che solo viaggiando in questo modo puoi vedere, la voglia di conoscere nuove culture e confrontarsi con esse, aprendosi al altri punti di vista. E c’è solo una regola che vale: godersi il viaggio!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...