WhatsApp: e se valutassimo delle alternative più sicure?

Ogni giorno escono sul mercato nuove applicazioni che competono con Whatsapp. L’applicazione creata da Joan Koum, il 19 febbraio 2014, è stata acquistata dalla società Facebook da 19 000 milioni di euro. Ad oggi è l’applicazione di messaggistica istantanea con più utenti.

WhatsApp ultimamente è stato oggetto di discussione sul tema della protezione dei dati. Pertanto, le nuove applicazioni di messaggistica alternative in questi ultimi tempi hanno creato:

Signal, la grande scommessa di Snowden

Questa applicazione, disponibile sia per iOS che per Android, ha l’approvazione di Edward Snowden. L’ex dipendente della CIA e della NSA disse che sarebbe stata l’applicazione che avrebbe usato.

Signal, che ha anche una versione web, consente agli utenti di inviare messaggi di testo, immagini e video a individui e gruppi. Questo servizio si distingue per un sistema di crittografia end-to-end solido, in modo che nessuno possa accedere ai dati utente, nemmeno dai server della società.

iMessage, il servizio di messaggistica di Apple

Apple rispetta la privacy di ciascuno dei suoi membri. iMessage fa in modo che non si usino in qualsiasi momento le informazioni sul conto dei suoi utenti per scopo di lucro.

Coerente con il business di Apple, si concentra più sulla vendita di prodotti piuttosto che sulla pubblicità. iMessage è un’applicazione sicura.

Telegram, la grande alternativa

Anche se non è il più sicuro di tutti, Telegram è da tutti conosciuta come la grande alternativa a WhatsApp. Anche se non è definito come applicazione sicura, la modalità “Chat segreta” include la crittografia forte.

Tuttavia, questo tipo di crittografia può essere consultata dal 650_1200.jpgserver che mantiene tutte le informazioni. Telegram non vende le informazioni agli inserzionisti, quindi, ad oggi, rimane un servizio sicuro.

Inoltre, Telegram di recente ha incluso l’opzione di chiamata video e, a differenza di WhatsApp, non ha limiti nelle discussioni di gruppo. Un punto in più per l’uso di Telegram.

Wickr, l’azienda che non si preoccupa dei vostri dati

I responsabili di Wickr dicono che non sono interessati ai dati degli utenti e quindi si impegnano a non pubblicare o fornire dati a terzi in qualsiasi momento.

A Wickr sono concentrati solo sul servizio che offrono, ecco perché questo agli occhi dei consumatori è garanzia di un servizio sicuro.

Kisapp, l’applicazione offre messaggi effimeri e crittografati

Disponibile in iOS, presto in Android, Kisapp è la prima applicazione di messaggistica istantanea intelligente, criptata ed effimera al mondo.

Questa applicazione fornisce un sistema attraverso il quale le informazioni personali non vengono condivise con gli altri. Con Kisapp si inviano messaggi cifrati, che possono arrivare al destinatario in forma di messaggio nascosto ed effimero.

Confide, lo Snapchat for Business

Confide non consente lo screenshot dei messaggi, che vengono cancellati una volta letti. Pertanto, si può considerare questo servizio come il primo ‘off the record’ di mercato.

Queralt Malé Bas

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...