Coachella 2017: Il Festival più amato dalle star

Ogni anno migliaia di persone si ricano nel deserto del Colorado per godersi il festival della musica internazionale più amato dalle star.
Il Coachella si svolge in due fine settimana consecutivi,  primo è appena passato, il secondo sarà dal 21 al 23 aprile.
Due weekend pieni di musica, feste, moda e divertimento, il tutto avvolto da un clima hippy in omaggio a Woodstock.

La prima edizione è datata 1999, esattamente 18 anni fa.
Dopo un anno sabatico, è tornato nel 2001 con una sola giornata di festa, che sono diventate due nel 2002.
Solo 5 anni dopo l’evento si è arricchito di un terzo giorno, finché nel 2012 si è passati alla formula attuale, quella del doppia data.

Non è un semplice festival musicale, ma è il Festival per eccelenza.
Durante i due weekend si  assistere a concenrti di artisti più in voga del momento, ma anche a performance artistiche con l’installazione di ben sei diverse aree ognuna con attrazioni diverse.
La Coachelle Valley è così grande e l’atmosfera da festa è talmente coivolgente che sembra di stare nei paese dei balocchi.

coachella-2014-lineup

Non c’è un momento preciso in cui da semplice manifestazione si sia trasformato nell’evento più cool del pianeta in cui tutti vorrebbero andarci almeno una volta nella vita, ma si può dire che la sua popolarità è aumentata con la nascita di Instagram e soprattutto dagli scatti delle celebrità.
Quando si parla di Coachella si associa subito alle star. Si può avere la possibilità di incontrare Katy Perry, Rihanna o Orlando Bloom.
Il festival diventa una vera e propria passerella a cielo aperto.
Star, modelle, influencer e blogger internazionali si danno appuntamento qui  per mostrare outfit hippy, eccentrici e divertenti. Ovviamente in prima linea c’è la nazionale Chiara Ferregni con le sue sorelle, che da brava social ha documentato il primo weekend con scatti e storie su Instagram.

E così, i brand moda sfruttano l’onda del “Real Time Marketing” creando limited edition in stile hippie e boho chic, collezioni dedicate al festival con l’obiettivo di far rivivere l’epoca di Woodstock.
H&M, come ad esempio, collabora con il Festival creando una capsule collection focalizzandosi  su stampe funny e grafiche, mentre Motivi ha dato vita a quattro romantici pezzi.

cover-instagram-delle-star-al-coachella-desktop

La musica è la vera protagonista, non ci si ferma mai, 12 ore di concerti dalle 11 del mattino fino le 11 di sera.
Ma il Coachella vuol dire anche arte e divertimento. Sapevate per esempio dell’esistenza dell’Activity Field of Dreams? Si tratta di uno spazio in cui si svolgono le attività più bizzarre, dai tornei di sasso/carta/forbice ai contest di hula hoop alle gare di mangiatori di torte e le battaglie di gavettoni.
Ogni angolo regala attimi di divertimento, dai gonfiabili sparsi per il campo alle installazioni, come  l’arco di palloncini di Robert Bose che attraversa il cielo di Indio.

La line up 2017 è piena di artisti degni di essere chiamati tali. Il primo weekend è terminato e le sorprese non sono mancate.
La vera protagonista è stata lei, Lady Gaga che è stata la regina del sabato 15, ma tranquilli se ve la siete persa ritornerà il 22 aprile.
Infatti la scaletta del secondo e ultimo fine settimane è la stessa ed ecco gli artisti che non si possono  perdere.

coachella2017_v5

Venerdì tra i volti più noti torviamo: Radiohead, Bonobo, Father John Misty, Little Dragon, Mac DeMarco, The xx
Sabato: Lady Gaga, Bon Iver, Four Tet, Moderat, Nicolas Jaar, Thundercato
Domenica: Kendrick Lamar, Devendra Banhart, Future Islands, Justice, New Order, Lorde.

Il festival sarà diffuso in streaming su YouTube: la piattaforma di video sharing ha preparato tre diversi canali, una modalità a 360° e un servizio di highlights, inoltre per ricevere maggior informazioni potete sempre andare sul sito del Coachella.
Non dimenticatevi di Instagram con l’hastag #coachelle17, da qui potete vedere i momenti più belli e il punto di vista di chi sta partecipando.

Se sei interessato ad andare l’anno prossimo ricordati che i biglietti vanno a ruba, peggio dei Coldplay, ebbene sì.
Quest’anno solo dopo tre ore era tutto esaurito per entrambi i weekend, ma ci sono state annate da record in cui dopo 40 minuti il sistema ha chiuso i battenti.

maxresdefault-1

Di solito escono a gennaio, quando la line up è già stata annunciata (anche se non definitiva). Keep Calm! Basta essere pronti, coolegati con tutti i dispositivi che hai e allena il dito a premere su “aggiorna”.

Se ci riesci il Coachella si effettua nel Empire Polo Fields di Indio in California.
L’aeroporto più vicino è quello di Palm Springs, da cui si trovano le navette, ma molti preferiscono atterrare a Los Angeles in quanto si possono trovare più voli e dopo il festival si può approfittare anche per visitare la città.
In alternativa esistono dei pullman che partono da diverse città o è possibile noleggiare auto o camper che vi portino fino a Indio e mirare i paesaggi californiani.

Per l’alloggio io ti consiglio qualche camping limitrofo, non c’è di meglio che dormire in tenda o in camper in California, se il campenggio non fa per te, “Don’t worry.. Be happy!” lì vicino è pieno di hotels.

Buon Coachella a tutti!

[Credit photos: Instagram.com #coachella]

Guendalina Guglielmino

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...