Moto GP 2017: squadre e pubblicità

Questo fine settimana inizia il campionato mondiale di Moto GP e perciò farò un’analisi comparativa delle pubblicitá che hanno fatto per quest’anno tre delle squadre più importanti. Ducati, Yamaha y Repsol Honda.
Le tre squadre hanno usato strategie diverse. Nel caso di Yamaha e Ducati, gli spots sono un’anticipazione delle presentazioni ufficiali delle nuove motociclette che saranno utilizzate questa stagione. Entrambi giocano con la stessa idea di creare incertezza ed aspettative negli spettatori, ma lo fanno con stili molto diversi. Dall’altra parte, Repsol ha optato per non limitarsi alla sola Moto GP, bensì ha unito tutte le categorie della sua compagnia per fare una presentazione globale della squadra trasmettendo un’ idea di lavoro di squadra, un’ idea di unione.

DUCATI

Lo spot presentato dalla squadra bolognese uscí giorni prma delle presentazioni ufficiali delle nuove motociclette di quest’ anno, per cui la base di questo è l’ incertezza, ma come trasmette la squadra questa idea di incertezza? Ci sono due chiavi: La musica e i piani dettaglio veloci. All’ inizio dello spot la musica crea un ambiente di aspettativa per le nuove mottociclette, questa cambia e diventa più animata quando appaiono i piloti, sottolineando l’idea di “sono già qui”, l’idea che tra pochi giorni c’é la presentazioni e inizia tutto ufficialmente e tu, spettatore, non ti puoi trovare da nessun’altra parte. I piani dettaglio veloci sono costanti e ampliano l’ idea di incertezza visto che mostrano parti inedite delle nuove motociclette, sebbene non siano realmente importanti, ma in questo modo, si offre al spettatore una novitá in esclusiva. Il finale concentra molto bene questa idea visto che possiamo vedere i due piloti mentre guardano con asspetativa la motocicletta, che é coperta da un tappo della Ducati, e poi entrambi guardano in camera accennando un sorriso, questo riflette la voglia e l’ illusione di rendere pubbliche le nuove motociclette.
Per quanto riguarda lo stilo dello spot, possiamo dire che è semplice, hanno deciso di girarlo mostrando il set, dove possiamo guardare come i piloti scattano le foto ufficiali circondati da fotografi, tecnici, manager… come per mostrare il “come è stato fatto”. Utilizzano i piani dettaglio e i primi piani veloci che accompagnano la musica e danno ritmo all spot. Anche esteticamente sono evidenti tutto il tempo i colori della scuderia (rosso e bianco) e anche i loghi dei piloti e degli sponsor.

 

YAMAHA
La squadra giapponese ha deciso di dividere lo spot in due parti: la prima, prima della presentazione ufficiale e la seconda doppo di questa. In questo modo, Yamaha crea una strategia pubblicitaria che si basa sulla continuitá di entrambe le pubblicitá e su come le uniscono all’ evento della presentazione ufficiale delle motociclette.

Il primo video è uscito solo due giorni prima della presentazione ufficiale, e come per la Ducati, l’ idea è creare incertezza e aspettative nello spetattore. Nel caso di Yamaha la chiave non é nè nella musica né nei piani, bensi nell’ambiente e nella storia che racconta lo spot
Yamaha ambienta il video in un contesto futurista, moderno e misterioso. Immediatamente appaiono i due piloti della squadra in un ambiente oscuro dove è sottolineato il colore blu scuro caratteristico di Yamaha. É importante anche il ruolo del fumo perche è un altro elemento che utilizza la squadra nello spot per enfatizzare più l’ idea di mistero. La musica passa inosservata per lasciare così tutto il protagonismo all’ ambiente e ai piloti. I piloti si avvicinano alle casse nere che aprono, guardandosi con complicità. Qui sta tutta l’ incertezza, nel voler sapere che è quello che loro guardano e che noi non possiamo. La scena è tagliata subito per passare ad un sfondo nero dove appaiono, accanto ad un’ animazione futurista della nuova motocicletta, l’ hastag “#WeChooseToMakeHistory” insieme alla data della presentazione ufficiale della motocicleta. Cosí, Yamaha ottiene l’ attenzione dello spetattore.

Il secondo video, che é uscito lo stesso giorno della presentazione, è una continuazione del precedente, è per questo che c`è lo stesso stile (idea di futurismo, colori oscuri…), ma è più illuminato a seguito della comparsa delle nueve motociclette, eppure l’ ambiente rimane oscuro. In questa pubblicità possiamo vedere per la prima volta le nuove motociclette, la maggior parte del tempo sono piani dettaglio e generali e anche l’impostazione dei loghi dei piloti e degli sponsor.

 

REPSOL HONDA

D’altra parte, è la squadra giapponese Repsol Honsa che ha fatto una pubblicità totalmente diversa da Yamaha e Ducati. Il video, si basa nell’ idea di unità e l’obiettivo è intrattenere lo spettatore. Quest’ anno, Repsol ha messo insieme tutti i piloti di tutti le categorie: rally, volo, moto GP, trial… E ha optato per fare un spot molto elaborato, tanto che potrebbe essere un corto. Creano una storia d’ azione e lo stile del video gira intorno a tutto questo. L’ ambientazione è sportiva, e per questo i luoghi sono all’esterno (idea di libertà): Nella montagna, strade, pista… Usano piani generali per catturare la belleza delle location e usano il rallentatore quando la moto o l’ aereo fanno acrobazie, per far sí che lo spetattore si diverta e li apprezzi. A differenza delle pubblicitá precedenti, in questo caso la musica è molto importante, è una canzone rock, stile che sottolinea l’idea di sportività, libertà, rischio… Ma senza dubido la cosa principale sono le incredibili location, che sono così affinchè lo spettatore le apprezzi. Il video finisce con un piano di tutti che camminano insieme, e un finale molto caratteristico di Repsol,”un finale da film” dove si sottolinea l’idea di unità nella squadra con la seguente frase in spagnolo “la suma de talentos nos hace llegar más lejos” che vuol dire “ l’ unione dei talenti ci fa arrivare più lontano”.

 

Gonzalez Bartolome, Maria del Pilar
Twitter: @gonzalezpiilar

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...