Snapchat: guida al buon uso

Tutti parlano ormai di Snapchat, ma come si usa? A cosa serve?

Se anche tu dopo averlo scaricato ti sei sentito confuso, disorientato e non hai capito cosa fare, l’articolo di oggi ti potrà essere d’aiuto. Qui di seguito ti darò una breve infarinatura su questo nuovo social: come è strutturato, come si usa e cosa si può fare.

Primi passi:

Per iniziare ad utilizzare questa applicazione basta andare nello Store (iSO o Google), scaricare l’app e iniziare la procedura di registrazione per il tuo account personale. Questa fase ti richiederà un numero di cellulare al quale sarà collegato il tuo account e dovrai inserire un nickname e un Nome e Cognome.

La prima schermata che ti apparirà sarà quella della telecamera che è la “home” dell’applicazione. Da adesso in poi potrai iniziare a scattare foto e registrare video.

Snapchat si divide in 5 sezioni: per passare da una sezione all’altra ti basterà muovere il dito da sinistra a destra per entrare nella sezione chat privata (riquadro2), dal basso verso l’alto per la sezione personale (riquadro 3), da destra a sinistra per la sezione Storie (riquadro 4) e ancora da destra a sinistra per la sezione Discover (riquadro 5). Qui sotto riporto una mappa creata da Giuliano Ambrosio dove si capisce meglio la struttura

sezionisnapchat.png

Andiamo nel dettaglio per capire come funziona ogni sezione

Sezione 1:snaphome

Il pulsante tondo in basso serve a scattare foto e registrare video; il pulsante a destra (dove si vedono i tre cerchi con sfondo viola) indica che ci sono degli aggiornamenti di storie dei vostri contatti: in questo caso vuol dire che due dei contatti che seguo hanno aggiunto qualcosa alla loro storia. Il quadratino a sinistra indica invece se ci sono messaggi nella chat privata: quando si riceve un messaggio in chat il quadratino diventa blu e in quel caso basterà cliccarci su o scorrere il dito da sinistra a destra, per andare nella schermata della chat (sezione 2). In alto a sinistra si trova il pulsante per attivare o disattivare il flash e a destra il pulsante per switchare la telecamera del cellulare. In fine il fantasmino in alto snapal centro porta alla schermata personale (sezione 3).

In questa prima sezione è inoltre possibile utilizzare i filtri di Snapchat. Dopo aver scattato una foto, basta tenere premuto lo schermo per decidere il filtro che più desiderate (la geolocalizzazione, l’orario, la temperatura, ecc..). Se invece si vuole utilizzare le Lenses, le famose caricature, bisogna utilizzare la telecamera interna (quella in alto a destra) e tenere premuto lo schermo all’altezza del volto. In questo modo Snapchat, attraverso un riconoscimento facciale, adatterà la caricatura alla conformazione del visto. Inoltre è sempre possibile aggiungere un testo, uno emoticon o un disegno a mano con i tasti in alto a destra dopo aver scattato la  foto o registrato un video. Ricordate che quando scattate una foto potete decidere quanti secondi farla durare (con il primo pulsantino in basso a sinistra) io in questo caso ho scelto 5 secondi, potete scaricarla (con il secondo pulsantino in basso a sinistra) o aggiungerla alla vostra storia (con il terzo pulsantino in basso a sinistra). Se invece volete inviarla ad un vostro contatto via chat dovrete cliccare la freccia azzurra in basso a destra.

 

Sezione 2:chatsnap

Questa è la sezione dedicata alla chat. Come detto in precedenza, i messaggi della chat tendono a cancellarsi subito dopo averli letti, ma se volete ricordarvi un messaggio ed evitare che Snapchat lo cancelli, basterà cliccarci sopra. In questa sezione è possibile inviare immagini, video o fare anche delle chiamate. Per maggiori informazioni vi metto il link di presentazione della chat 2.0 di Snapchat.

Inoltre, in base all’azione effettuata durante la chat, vedrete delle icone diverse e un colore diverso in base alla tipologia del contenuto inviato e ricevuto: Snap senza audio (foto) color rosso, Snap con audio (video) color viola, e in fine azzurro per indicare un messaggio di testo

Le frecce sono le icone riferite all’azione di invio del messaggio: con l’interno colorato indicano che il messaggio è stato inviato correttamente, quando diventano bianche dentro vuol dire che il messaggio è stato ricevuto e aperto.

I quadrati si riferiscono alla ricezione del messaggio: quando hanno l’interno colorato vuol dire che hai ricevuto quel messaggio e che ancora non l’hai aperto, se invece l’icona ha l’interno bianco vuol dire che hai già visto quel contenuto.

Sezione 3:Screenshot_20160602-163858

Questa è la vostra schermata principale. Da qui potrete personalizzare il vostro fantasmino (anche chiamato Snap Code) semplicemente cliccandoci su. In questa sezione è possibile sapere chi vi ha aggiunto e aggiungere a vostra volta cercando il nome esatto della persona desiderata o usando lo screenshot dello Snap Code che vogliamo aggiungere.  L’icona del trofeo indica invece i “premi” che avete collezionato grazie alle azioni fatte con Snapchat (foto, storie, chat ecc…).  Accanto al tuo nome noterai un numero, score di Snapchat,  è una speciale equazione che combina il numero di Snap che hai inviato e ricevuto, le Storie che hai pubblicato e altri fattori.

 

 

 Sezione 4 e 5:

Queste sono le aree di Snapchat dove potrete vedere le vostre storie, quelle dei vostri amici e quelle dei brand. In questa sezione troviamo quindi quei contenuti che dureranno 24 ore e dopo si cancelleranno automaticamente. Nello specifico la sezione 5 è quella dedicata alle aziende e gli account sponsorizzati.

 

Adesso tocca a te:

Ricorda che Snapchat è un social nato principalmente per inviare messaggi che si cancellano dopo averli letti ma la sezione Story è quella più utilizzata perché il messaggio dura 24H da quando viene creato.

Condividendo la propria storia si ha anche la possibilità di venire a conoscenza di parametri di analisi che fino ad ora nessun altro social ha dato: vedere chi ha visualizzato il video o la foto e chi ha fatto uno sreenshot di quel contenuto.

Tutto questo dà maggiore valore alle visualizzazioni che un account registra su Snapchat e di migliorare la strategia di comunicazione.

Il consiglio migliore che mi viene da darti è quello di iniziare ad aggiungere persone famose o persone che segui normalmente e che hanno già un seguito su Snapchat (ti basterà provare a vedere se negli altri social, specialmente su Facebook, hanno condiviso il loro Snapcode). In questo modo, vedendo le loro azioni, potrai capire meglio come comportarti su questo social e se questo è giusto per te.

L’importante è che tu ti diverta! Snapchat non è fatto per avere contenuti costruiti: sii te stesso, racconta la tua storia e sperimenta più che puoi!

 

Cristina Musso

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...