Twitter: nuove regole per il limite dei 140 caratteri

Chi si occupa di Social Media sa quanto possa essere frustrante il limite dei 140 caratteri che Twitter impone ai suoi utenti. In questi anni, il Tweet si è evoluto da un semplice messaggio di testo di 140 caratteri ad un ricco ventaglio di possibilità espressive attraverso foto, video, hashtag e altro ancora. Tuttavia, la scelta di utilizzare queste funzionalità, limita ulteriormente il numero di caratteri a disposizione degli utenti.

Solo pochi giorni fa è arrivata però, una notizia che farà contenti molti professionisti ed amanti della comunicazione su questo social network che ha ormai spento dieci candeline.

La novità viene riportata direttamente dal blog ufficiale di twitter. L’inserimento di link ed immagini non concorrerà più al consumo dei 140 caratteri; inoltre anche l’utilizzo di menzioni non farà più decrescere il contatore quando si risponde ad un altro utente. Il contatore subirà un decremento soltanto quando la menzione è utilizzata nell’ambito di un nuovo tweet. Ecco nel dettaglio cosa cambierà:

  • Risposte: Quando risponderete ad un tweet, i @nomi non saranno più considerati nei 140 caratteri. Questo renderà le conversazioni su Twitter più facili e dirette, senza più bisogno di rinunciare alle parole per raggiungere più persone.
  • Allegati: Quando aggiungerete allegati come foto, GIF, video, sondaggi, o citazioni, questi contenuti non saranno più conteggiati come caratteri.
  • Retweet e Auto-Citazioni: Sarà attivato il tasto ‘retweet’ sui vostri stessi tweet, in modo che possiate facilmente ritwittare o citare voi stessi quando vorrete condividere nuovamente un pensiero o quando pensate che un tweet sia passato inosservato.
  • Addio .@: Questa modifica aiuterà a semplificare la diffusione dei tweet che iniziano con un @nome. I nuovi tweet che inizieranno con uno username raggiungeranno tutti i vostri follower. Questo significa che non dovrete più usare la formula “.@”, necessaria al momento per far arrivare il tweet a tutti.

Questi aggiornamenti saranno disponibili soltanto nei prossimi mesi ma Twitter ha voluto anticipare la notizia per informare gli sviluppatori delle novità in corso di implementazione.

twitter limite 140 caratteri

twitter limite 140 caratteri

Oltre alle novità appena viste, Twitter lascia intendere che ci saranno a breve nuove ulteriori features per migliorare la semplicità e l’immediatezza che lo caratterizzano. Vi terremo aggiornati.

Alessio Bartoli

Un pensiero su “Twitter: nuove regole per il limite dei 140 caratteri

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...