#CompassUniBLOG, diamo un po’ di numeri

Per poter analizzare temi trattati, modalità di diffusione e di gestione settimanale dei contenuti dei blogger del Compass, ci siamo serviti di un questionario*. Attraverso le domande presenti in quest’ultimo, siamo riusciti a tracciare un ritratto del panorama dei blog nati al Compass.
I numeri emersi, sono stati raggruppati nella seguente infografica.

 Infografica #CompassUniBlog

I dati sovrastanti, regalano molti interessanti spunti di interesse.
Innanzitutto quello che salta all’occhio è che quasi la metà dei blog presi in esame, tratta temi riguardanti l’attualità. Questo dato potrebbe giustificarsi nel fatto che, i gestori dei vari blog, sono in una fase di formazione sia culturale che personale come quella universitaria, che porta a cercare la propria “verità” e a voler affermare le proprie opinioni su tutto ciò che accade intorno.

Il concetto appena espresso, è strettamente connesso al dato che far riferimento all’età media dei vari blog, pari a 15,5 mesi (un anno e qualche mese); dunque, prendendo in considerazione il fatto che il campione preso in esame è composto da studenti iscritti a corsi di laurea magistrale, il fattore di “affermazione delle proprie idee” prende quota.

Ponendo l’attenzione su un altro spunto interessante, si può constatare come Facebook e Twitter siano i social più utilizzati e diffusi.
La grande importanza nella diffusione dei contenuti sui social è avvalorata dal fatto che ben il 75% degli “esaminati” ha indicato i social network come referenti che meglio indirizzano gli utenti a navigare sul proprio spazio web, mentre solo il 15% ha indicato i motori di ricerca. Questo dimostra da una parte il grande potere divulgativo dei social network, dall’altra quanto sia difficile farsi largo nel web, scalando posizione nel SERP attraverso una SEO strategy efficace.

Spostando la lente d’ingrandimento su ambiti meno contenutistici e meramente “materiali”, interessante è il dato che fa riferimento alla percentuale di utenti (il 46%) che hanno dichiarato di riuscir a guadagnare grazie al proprio blog. Entrando nello specifico di questo dato, emerge come quasi la metà di questa cerchia, ha dichiarato di guadagnare grazie a banner messi a disposizione da circuiti esterni (come Google AdSense) o interni al sito “ospitante”.

Una panorama variegato, quello tracciato, che delinea una grande varietà di riscontro in ognuno dei campi presi in esame.

*il questionario è stato somministrato ad un campione di 30 studenti, tra il 18 Febbraio e l’11 Marzo

di Rocco Lucio Bergantino

CompassUniBlog

Annunci

2 pensieri su “#CompassUniBLOG, diamo un po’ di numeri

  1. Pingback: #CompassUniBlog: una panoramica attuale sul mondo dei blog | CompassUnibo blog

  2. Pingback: #CompassUniBLOG: la nostra ricerca | CompassUnibo blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...