Erasmus a Madrid: tra teoria e pratica

Sono al mio terzo post in diretta da Madrid. Proseguo con entusiasmo io mio Erasmus. Dopo avervi presentato la città e l’Ateneo che mi ospita, oggi voglio soffermarmi sul programma di studi e in particolare su un’esperienza pratica che mi sta insegnando tanto.

L’università CEU San Pablo propone una grande offerta di corsi per gli studenti interessati alla Scienze della Comunicazione. A prima vista i corsi mi sembravano molto complessi e scegliere difficile, vista le tante possibilità.
Di solito, infatti, gli studenti della CEU scelgono tra una vasta offerta di corsi di studio.
Si va dal giornalismo alla comunicazione audiovisiva, dalla comunicazione digitale alle relazioni pubbliche, per arrivare alle aree del marketing.
I corsi di comunicazione audiovisiva e comunicazione digitale mi sono sembrati particolarmente interessanti, soprattutto per i tanti momenti di pratica caratterizzanti. Si lavora, infatti, dentro uno studio attrezzato con molti strumenti tecnologici. Qui gli studenti imparano concretamente a produrre una trasmissione dal punto di vista tecnico.
E’ disponibile anche un corso di ripresa cinematografica. Gli studenti lavorano per esempio ad un progetto, nel quale prima vanno a fare delle interviste in luoghi pubblici e poi imparano tutto il procedimento di post-produzione. Si lavora utilizzando programmi per modificare e montare le sequenze digitali.
A volte ammetto che è difficile capire i termini tecnici in spagnolo ma sono contento delle cose in più che sto imparando.  Nel caso non si capisca qualcosa gli studenti spagnoli sono pronti ad offrire il loro aiuto.
I corsi con pratica sono strutturati prima con una parte teorica e poi segue quella pratica.
Lo studio di registrazione e quello di cinematografia sono davvero professionali e gli attrezzi per lavorare sono moderni e tecnologicamente aggiornati.
Non avevo mai visto degli studi del genere all’interno di una università. Sia all’Università di Bologna che e all’Università di Zurigo i corsi che ho seguito sono teorici e condotti con metodo tradizionale. Il fatto di unire pratica e teoria mi piace.

studio madridPer gli studenti può essere un vantaggio dopo la vita accademica visto che arrivano nel mondo del lavoro che hanno già fatto un po’ di esperienza pratica. Certamente quanto appreso non può che essere un valore aggiunto che li rende più appetibili nel mercato del lavoro.
In particolare in un paese dove la crisi non permette a tanti studenti di lavorare e fare esperienze di lavoro, per uno studente poter imparare qualcosa di concreto già all’Università è una grande opportunità. A mio avviso, per uno studente che arriva da Bologna è una grande possibilità frequentare questi corsi della CEU, soprattutto se si considera che le tasse universitarie per gli studenti di Madrid (non Erasmus) sono almeno cinque volte più alte rispetto a quelle annuali dell’Ateneo bolognese.

Al prossimo aggiornamento da Madrid!

Dario Schellenberg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...