Domenico Di Lauro: l’importanza della comunicazione assertiva

La professoressa Roberta Lorenzetti, docente Compass, durante le lezioni di psicologia della comunicazione, ha avuto il piacere di ospitare Domenico Di Lauro. Esperto di assertività ed autore di molti libri riguardanti la comunicazione, è intervenuto trattando nello specifico il tema della comunicazione assertiva. Un argomento trasversale, presente in tutti gli ambiti relazionali della nostra vita e dal quale dipende la qualità del rapporto tra noi e gli altri.

Di Lauro ha iniziato specificando che “l’assertività è solo un piccolo pezzo del puzzle complesso che è la comunicazione”. Solo attraverso l’applicazione pratica e l’esercizio continuo è possibile assumere un atteggiamento equilibrato e quindi assertivo. Infatti solitamente, gli atteggiamenti che maggiormente adottiamo nelle relazioni interpersonali sono di tipo aggressivo o passivo.

Domenico Di Lauro

Domenico Di Lauro

Essere aggressivi o passivi porta inevitabilmente alla non realizzazione degli obiettivi comunicativi e non permette di instaurare un buon rapporto con gli altri. Questi due atteggiamenti di fatto occupano gli estremi comunicativi creando rapporti squilibrati. Un comportamento aggressivo svilupperà una relazione in cui “io vinco, tu perdi”, mentre utilizzando un atteggiamento passivo “io perdo, tu vinci”.

“Soltanto l’assertività ci consente di equilibrare gli elementi di passività ed aggressività presenti nella comunicazione”, continua Di Lauro. “Essere assertivi attraverso un ascolto attivo nei confronti dell’altro consente di porre delle regole all’interlocutore”. L’assertività dunque consiste nella capacità di esprimere in modo chiaro ed efficace le proprie opinioni raggiungendo così gli obiettivi comunicativi che di volta in volta ci si pone. La relazione diventerà così simmetrica: “io vinco, tu vinci”.

Per far si che la comunicazione sia utile ed efficace, generando così senso e creando valore, bisogna concentrarsi principalmente sull’interlocutore, cercando di limitare la propria autobiografia. “Il rischio altrimenti è quello di creare un vocio vano”, evidenzia Di Lauro. Essere veri ed autentici è fondamentale, ma anche il saper dire di “no” gioca una parte importante nell’equilibrio della comunicazione. Questo però avviene solo se il “no” è motivato, acquisendo così autorevolezza, altrimenti si rischia di incappare in atteggiamenti aggressivi ed autoritari privi di efficacia.

Domenico Di Lauro ha concluso la lezione sottolineando quanto sia essenziale, soprattutto per chi studia comunicazione, essere consapevoli del grande potenziale dell’assertività. Ma solo esercitandola ed applicandola costantemente è possibile arrivare ad una vera e propria comunicazione efficace adattabile a qualsiasi tipo di relazione interpersonale.

Licia Franceschini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...