Pasqua: Festività religiosa

La Pasqua è una festività religiosa che celebra la Passione e la Risurrezione di Cristo.  È la principale festività del cristianesimo. Celebra la risurrezione di Gesù che è avvenuta nel terzo giorno successivo alla sua morte in croce.

I simboli sono l’ulivo, l’uovo o il pulcino, la colomba, l’agnello, le campane e il coniglietto. L’uovo o il pulcino rappresentano il simbolo di una nuova vita, la rinascita. L’uovo di cioccolato è il regalo più popolare, apprezzato anche dai grandi. La colomba rappresenta la pace, ricorda l’episodio del diluvio universale: una colomba portò a Noè  un ramoscello d’ulivo, segno di fine della collera divina e di pace. Il giorno di Pasqua le campane di tutte le Chiese suonano a festa per annunciare la Resurrezione di Gesù con i loro rintocchi festosi. L’agnello è il simbolo che viene associato a Gesù, che è stato sempre paragonato ad un mite agnello: ha dato la vita per gli uomini. Il coniglietto ricorda la lepre già ai primi tempi del Cristianesimo simbolo di Cristo, inoltre, la lepre, con il suo manto che cambia colore secondo la stagione, venne indicata da Sant’Ambrogio come simbolo della Risurrezione.

image

La festa della Pasqua Cristiana è mobile, cade la domenica successiva al primo plenilunio dopo l’equinozio di primavera.  Nella chiesa cattolica, la data della Pasqua è sempre compresa tra il 22marzo e il 25 aprile. Infatti, se proprio il 21 marzo è giorno di luna piena e cade di sabato, sarà Pasqua il giorno dopo (22 marzo), se invece è domenica il 21, il giorno di Pasqua sarà la domenica successiva.

image

Come si festeggia la Pasqua? In Italia, nel periodo pasquale si mangia la colomba, un dolce tradizionale e nazionale, simbolo di pace. Questo dolce fu creato nel 1750 a.C da un pasticcere di Pavia che lo diede poi in dono ad Alboino, re dei Longobardi. Tra i dolci pasquali in Italia ricordiamo anche la pastiera napoletana, dolce di Sant’Agata, la Cassata siciliana e la Schiacciata di Livorno.

La Grecia festeggia la Pasqua con riti greco-ortodossi: ogni fedele accende in chiesa una candela che porterá con se a casa. In occasione della Pasqua mangiano i dolcetti, pane pasquale e una zuppa tipica pasquale di agnello.

In Israele si festeggiano due eventi: la Pasqua Cristina e la festa ebraica del “Passah”. Durante la settimana santa si svolgono processioni e si ripercorrono le tappe della Via Crucis.

In Germania come in Svizzera, si dice che le uova vengono nascoste da un coniglietto, simbolo della nuova vita che ritorna ogni primavera, e il giorno di Pasqua i bambini si divertono in una sorta di caccia al tesoro che culmina nel ritrovamento della uova. Il pranzo tedesco è a base di agnello.

La Pasqua in Russia è un po’ diversa. Si celebra con una processione attorno alla cattedrale della città di Sargorsk, dove risiede il pope di tutta la Russia. La domenica tutta la famiglia si riunisce e organizzano un picnic sulla tomba di un parente morto e la sera si prepara un banchetto con diversi tipi di carni, pesce e funghi.

Zhang Rong

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...