Cosa c’è in tv stasera?

Grazie alla tv satellitare e alla digitale il palinsesto dei canali a disposizione degli italiani si è ampliato notevolmente. In questo articolo confronteremo i profili Facebook e Twitter dei due canali televisivi del momento: Real Time e Sky Uno, digitale contro satellitare, free tv contro pay tv.

L’intenzione è quella di analizzare ed interpretare le strategie di social media marketing messe in atto dai profili Facebook e Twitter dei canali televisivi Real Time e Sky Uno. L’obiettivo dell’articolo è dunque quello di osservare l’andamento dei profili cercando di dedurre le principali strategie.

Una recente ricerca ha stimato che nel 2013 gli italiani hanno speso in ogni mese circa 6 ore e 30 minuti per consultare i social network. Ore che gli utenti non dedicano più alla televisione o alla lettura di un libro, ma spendono per connettersi col mondo grazie alle piattaforme social. Per cercare di contenere questo “fenomeno” molti canali tv si sono organizzati per creare pagine Facebook e Twitter che portino il palinsesto della giornata direttamente sul wall dell’utente di un social media.

Real Time
Su Facebook: Più di 1 mln e 500 mila “Mi piace” · Quasi 28 mila ne parlano
Su Twitter: Più di 170 mila follower

Ammettiamolo, chi non ha mai passato una piovosa domenica pomeriggio su Real Time? Specialmente per il pubblico femminile, la programmazione di questo canale è estremamente piacevole: programmi sul make up, sulla moda e sulla cucina hanno riscosso un grande successo che ha portato Real Time fino ad una media annua di share pari all’1, 53%. Per raccogliere nuovi spettatori e fidelizzare quelli già in essere, la migliore alternativa gratuita è sicuramente quella di aprire una pagina sui social network. La fan page di Real Time su Facebook conta più di 1,5 milioni di mi piace e ha un’interazione altissima con più di 28 mila persone che parlano dell’argomento. I post dell’emittente televisiva hanno diversi obiettivi:

1. Creare una nuova guida TV

malattie-imbarazzanti

Real Time posta immagini significative dei programmi tv per segnalare ai propri utenti la programmazione del giorno #nomorepaper

2. L’opinione dell’utente 

incontri-bellezza

Real Time coinvolge i propri utenti con i sondaggi #shareyouropinion

3. Interagire per conquistare la diretta

post-in-onda

I social media manager del profilo hanno deciso di spingere gli utenti a commentare motivandoli grazie alla possibilità di comparire con il proprio commento anche in diretta televisiva #bellamossa

4. Anteprime esclusive

anticipazione

Solo seguendo il profilo Facebook di Real Time puoi conoscere quando verranno proiettate le anteprime dei film in uscita al cinema #preview

Su Twitter, invece, la social media strategy di Real Time è leggermente diversa. I tweet sono più frequenti, così come l’utilizzo degli hashtag, e ne consegue una maggiore interazione. Per esempio, nella giornata di giovedì 12 febbraio 2014 i post su Facebook sono stati 4, mentre su Twitter 8, gli hashtag su Twitter 17, mentre su Facebook 4. Ovviamente queste differenze dipendono dalla natura del social network, ma denotano sicuramente l’appropriatezza della SMM strategy utilizzata.  Ciò che invece accomuna i profili delle piattaforme Facebook e Twitter sono i contenuti, coerenti e pubblicati quasi nello stesso momento:

shopping-night-facebook RealTime Twitter

I post dei profili social di Real Time sul programma #ShoppingNight

Sky Uno
Su Facebook: Quasi 176 mila mi piace – Più di 6 mila ne parlano
Su Twitter: Più di 38 mila e 200 follower

Il canale della pay tv Sky ha accresciuto la propria popolarità negli ultimi anni grazie ai diversi format di fama internazionale trasmessi: X Factor, Masterchef Italia e The Apprentice solo per citarne alcuni.

Come Real Time, SkyUno ha preparato una solida ma semplice strategia di social media marketing: i post sono dedicati alle diverse trasmissioni del canale grazie a citazioni, foto e anteprime. Si dice che un’immagine valga più di mille parole, ma un video vale sicuramente più di mille immagini. Sky Uno conosce il detto e infatti pubblica abilmente più video che immagini:

Sky Video 2 Sky Video 3 Sky video 4

I video pubblicato dal profilo Facebook di SkyUno

Su Twitter i post di SkyUno sono invece molto più frequenti e si dividono tra citazioni, anteprime ed in gran parte commenti delle più famose trasmissioni televisive:

sky-masterchef

I post di SkyUno sulla trasmissione Masterchef Italia

Una delle due differenze principali nella gestione del profilo Facebook tra le due piattaforme televisive é sicuramente l’utilizzo degli hashtag. SkyUno ne fa uso quasi in tutti i post, motivando gli utenti ad utilizzare l’hashtag ufficiale del canale, ritwittando i profili delle trasmissioni e facendo leva anche su citazioni meme delle trasmissioni del momento:

hashtag-evento

Al contrario Real Time si dimostra molto più parco nell’utilizzo degli hashtag limitandosi, almeno su Facebook, ad un utilizzo molto meno efficace. Personalmente ritengo che gli hashtag siano nati su Twitter e lì debbano rimanere, ma se si dispone di uno strumento per categorizzare i post, perché non utilizzarlo?

I profili dei due canali sono quindi sostanzialmente simili e social media oriented allo stesso modo. Si può dire che entrambi abbiano l’X Factor, ovvero quel valore aggiunto che ripaga l’utente per l’attenzione che dedica quotidianamente al profilo social di un’azienda. Entrambe le aziende stanno sfruttando al massimo i canali social, piattaforme di diffusione fondamentali per il successo delle strategie aziendali e dei canali televisivi stessi.

Marianna Forni

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...