Esperienza: un punto confuso tra università e lavoro

C’è un punto sul confine fra università e lavoro che è del tutto confuso e privo di certezze: è il punto in cui uno studente che dopo anni di studio sui libri e (poca) pratica nelle aule, sale su un enorme palcoscenico chiamato mercato del lavoro e si guarda attorno, nella speranza di trovare qualcuno che lo assuma. Le offerte di lavoro che arrivano spesso sembrano tutte uguali, accomunate da una unica costante: tutti vogliono la persona con esperienza.

E lo studente, che di esperienza non ne ha ancora, si trova a dover sopportare lunghe attese prima di trovare un impiego, anche minimamente retribuito, che lo faccia almeno entrare a far parte di un mondo che fino a quel momento aveva solo immaginato.

esperienza-lavoro-socialmediaMolti però, purtroppo, non trovano subito un impiego, neanche sottopagato: è l’assurdo ed ormai noto circolo vizioso del “non mi assumono perché non ho esperienza, ma se nessuno mi assume non inizierò mai a farla”. Per un giovane studente tutto questo è demotivante, ma nonostante questo non bisogna mai mollare e soprattutto non bisogna mai prendere questa situazione come una scusa per non rimboccarsi le maniche. E’ facilissimo evitare di “sbattersi”, tanto per dirla in gergo, giustificando il tutto sotto la scusa del “c’è crisi, in Italia non si trova lavoro”.
Noi studenti di scienze della comunicazione, ad esempio, abbiamo un vantaggio rispetto a molti dei nostri colleghi laureati in altri campi: il web, ovvero la migliore palestra gratuita per chi studia o aspira a lavorare nel mondo della comunicazione e del marketing. Oggi grazie ai social media possiamo ritagliarci uno spazio per costruire la nostra identità personale e professionale, uno spazio che funge da biglietto da visita, un luogo in cui mettere in campo le nostre competenze.

Grazie al web possiamo fare esperienza. Certo le competenze da acquisire sono molte e molti sono anche i modi di procurarsele. Ma qual è la strada giusta da seguire per chi vuole lavorare nell’ambito dei social media? Io l’ho chiesto a Paola Frateschi, Social Media Manager per l’agenzia bolognese Wiseup Communication.

Ciao Paola, oggi parliamo di esperienza: tu hai tanti anni di esperienza alle spalle e anche tu, come molti, hai studiato all’Università. Guardandoti indietro pensi che ci sia qualcosa che l’Università non ti abbia fornito, in termini di preparazione, e che invece è essenziale per lavorare in questo campo? Preparazione, metodo, competenze…

P.: Come spesso avviene l’Università fornisce delle basi teoriche su cui poi costruire il proprio percorso professionale. Non è sempre facile riuscire a far coincidere la teoria con la pratica e sicuramente poter fare delle esperienze sul campo anche durante gli studi…Aiuta moltissimo poi a inserirsi nel mondo del lavoro, anche percorrendo strade diverse come collaborazioni, stage, libera professione ecc. L’università dovrebbe, secondo me, favorire maggiormente le collaborazioni tra aziende e studenti, incentivare gli stage come momenti di interscambio, purché naturalmente siano costruttivi per entrambi i soggetti.

Secondo te quali competenze professionali bisogna possedere per lavorare con i social media?

P.: Per lavorare con i social media e quindi diventare dei professionisti in social media marketing, occorrono un’adeguata preparazione in ambito comunicazione & marketing, soprattutto per ciò che concerne il content marketing, quindi un’inclinazione naturale alla scrittura e alla sintesi, una curiosità intrinseca verso tutto ciò che è tecnologia e innovazione e naturalmente tanta passione verso i new media.
Il social media marketing è molto diverso dal marketing tradizionale, sono cambiati tutti i parametri della comunicazione, bisogna esserne ben consapevoli se si vuole intraprendere questo percorso, tra l’altro sempre in continua evoluzione, lo studio e la ricerca infatti diventano una costante.

E quali caratteristiche personali?

P.: Per quanto riguarda le caratteristiche personali, le prime che mi vengono in mente per diventare dei buoni comunicatori sono sicuramente un’apertura mentale verso il nuovo in generale, l’attitudine a partecipare e condividere, la capacità di lavorare in team e creare rete con chi ha competenze diverse ma compatibili con la propria professionalità.

L’esperienza è solo quella che acquisisci lavorando o ci sono altri modi per fare pratica? Mettiamo il caso che uno studente di Comunicazione voglia mettersi alla prova, i social media rappresentano una grande palestra, secondo te c’è un modo per sfruttarli al meglio per acquisire competenze?

P.: Uno studente che voglia fare pratica con i social media deve naturalmente essere attivo con propri profili, sperimentare dal vivo, approfondire di persona queste nuove forme di comunicazione, magari aprendosi un blog, uno spazio nel web dal quale far partire i propri contenuti, che siano testi, video, immagini. Fortunatamente le opportunità oggi sono moltissime e ognuno dovrebbe scegliere l’ambito che più l’appassiona e su cui si sente più preparato per costruire un futuro lavorativo.

A proposito di competenze, molti (giovani e meno giovani) si affidano ai corsi di formazione in ambito social e non, , dalla grafica, ai social network, dalla seo alla web analisys, alcuni di questi corsi sono anche costosissimi. Quello che è difficile da capire è quanto siano qualificanti questi corsi: contano davvero in sede di colloquio? E come riconoscere un buon corso di formazione da uno farlocco?

P.: I corsi di formazione post laurea sono sempre utili purchè oltre ad un approccio teorico ci sia la possibilità di approfondire aspetti concreti, magari applicandosi ad una ricerca o progetto di social media marketing aziendale. Purtroppo in giro ci sono molti corsi solo teorici e sinceramente, se fossi ancora studente, preferirei partecipare ai tanti convegni, barcamp, e workshop sul tema, spesso gratuiti, ma egualmente validi perché creati e gestiti da professionisti del settore. In realtà la formazione non dovrebbe finire mai, l’importante è scegliere ciò che realmente ci può dare nuovi input e stimoli per crescere!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...